Home > blogosfera > Un post killer

Un post killer

 Un post come quello che ho appena letto–€”se ci fosse ancora un giudice a Berlino–€”meriterebbe obiettivamente una severa sanzione. A tempo praticamente scaduto, infatti, dopo una giornata di quelle senza tregua, uno chiuderebbe il discorso e andrebbe a dormire il sonno del giusto. Un’€™occhiata all€’email, eliminazione delle solite quantità  industriali di spam, antivirus in azione a tutto spiano, lettura rapida ed eventuale risposta telegrafica ai cinque o sei messaggi veri, e buona notte.

E invece niente. Niente sanzione, ovviamente, e appuntamento con il cuscino rinviato. Un altro misfatto che resterà  impunito in bloglandia, nuovo Far West telematico dove sorprendere un killer con la pistola ancora fumante non è considerato motivo sufficiente per svegliare lo sceriffo.

E allora, dato che, in assenza di leggi e di tribunali, le smoking guns evocano immancabilmente altre gesta, altrettanto mortifere, eccomi qua a farmi giustizia da solo. Ma ora bando alle ciance : qual è il post assassino? Per saperlo, naturalmente, basta seguire la nuvoletta di fumo e si arriva a destinazione.

Già  visto? Se la risposta è sì, beh,sono debitore di una spiegazione, altrimenti non sono debitore di niente ma mi spiego lo stesso. Il fatto è che io sono pienamente d€’accordo con il killer, anche se la vittima è la mezz’ora e passa di sonno di cui mi sono privato per scrivere questa cosa. Ecco perché non sporgerà denuncia all’€™autorità  costituita, ed ecco ancheil motivo per cui, a Berlino, secondo me, stavolta si dovrebbe comunque far festa.

E con questo posso finalmente andare a dormire.

P. S. Pazienza se il post killer non collima proprio perfettamente con quello che ho scritto io qualche giorno fa. A me, onestamente, sembra che le differenze siano trascurabili. Ma se non è così vuol dire che mi ero espresso male io. Bravissimo Ciccio, sei un mito!

Categorie:blogosfera
  1. 30 ottobre, 2012 alle 0:54

    Your writing form is great, you should consider writing
    for money.

  2. 8 novembre, 2012 alle 12:48

    You have the perfect writing voice. Like Jd Sallinger or an author like that.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: