Home > culture autoctone > Halloween, ho imparato da mia figlia

Halloween, ho imparato da mia figlia

A proposito di quello che diceva Kalhil Gibran sui figli che sono quello che devono essere e tu te la devi incartare—interpretazione minimalista ma a ragion veduta…—perché così è scritto, così è giusto che sia, ecc., ecc (vedi post precedente). Tutto vero, e la conferma l’ho avuta ieri : la signorina (7 anni e mezzo), complice la sua mamma, nonché dilettissima moglie del qui presente, ha invitato a casa nostra una dozzina di suoi ex compagni d’asilo per festeggiare Halloween.

 

Fino alle otto di sera, tra grida selvagge e orribili strepiti, la casa è stata in balìa di mostri, streghe, scheletri e fantasmi, tra gli sguardi attoniti di qualche genitore che passava di lì per caso e lo sgomento di qualche vicino di casa che deve aver avuto la tentazione di chiamare le forze dell’ordine (come farò a mettere il piede fuori di casa…?).

 

Si sono divertiti tanto, ma tanto, ma tanto, che dovrò rassegnarmi a subire queste “cerimonie” per almeno altri cinque o sei anni. Io, orso per natura, amante del silenzio, alieno al frastuono, salvato in extremis dalla misantropia solo da un provvidenzialesense of humour, ho una figlia festaiola, sguaiatissima e casinista!

 

Devo anche dire, però, che anno dopo anno, grazie alla nostra pargola, queste festicciole (frequenti: ogni scusa è buona …) mi sono sempre meno insopportabili. Sì, devo ammettere che un po’ sono stato contagiato. Dirò di più : secondo me lo spettacolo di bambini scatenati, di una gioia spontanea, semplice, senza alcun freno dovrebbe essere adottato cometerapia contro l’ansia, la depressione e il pessimismo sulla natura umana. Antidoto contro lo spettacolo offerto quotidianamente dagli adulti.

 

Il Profeta aveva ragione. Ho imparato io da mia figlia, ho preso io qualcosa da lei.

 

 

Annunci
Categorie:culture autoctone
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: