Home > interni > Il crepuscolo degli dei

Il crepuscolo degli dei

Una cosa è certa : per Andreotti la vendetta è il classico piatto che va mangiato freddo. Nel suo intervento al Senato, rispondendo all’orgogliosa autodifesa (e contrattacco) di Luciano Violante, il senatore a vita ha dimostrato di essere uno che se le lega al dito.Che è disposto ad aspettare anni, comportandosi da cittadino modello estatista di rango che non reagisce scompostamente ad accuse gravissime, che rispetta la magistratura con rara correttezzae grandissimo senso delle istituzioni—cosa di cui tutti gli hanno dato atto—, il tutto fino allo stoicismo, ma quando il contesto istituzionale e procedurale glielo permette ti scatena un’offensiva micidiale, implacabile.

 

Senza entrare nel merito delle accuse e delle contraccuse, è impressionante la “potenza di fuoco” di questo anziano combattente, la capacità di far male sul serio a un personaggio del calibro di Luciano Violante (si veda quello che scrive Aldo Cazzullo, sul Corriere della Sera di oggi).

 

E’ l’ultimo bagliore del lungo crepuscolo degli dei della Prima Repubblica. C’è qualcosa di wagneriano in questa cupa e un po’ torbida grandezza. E uno ha la sensazione di capire come sia potuto succedere che quella classe politica si sia praticamente suicidata. Suicidata, sì. Chi può veramente pensare che dei comuni mortali—anche se investiti di un quasi illimitato potere giudiziario—avrebbero mai potuto avere successo nell’impresa di annientarla?

 

 

Advertisements
Categorie:interni
  1. 7 novembre, 2003 alle 0:17

    orgogliosa che cosa? autodifesa? ma l’hai sentito il sussuro di violante?

  2. 7 novembre, 2003 alle 22:26

    prego della visita… 🙂 e grazie dell’originale al mio blog

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: