Home > culture autoctone > Obbedienza e libertà

Obbedienza e libertà

Leggere tutti i giorni, su Avvenire, il “€œMattutino”€ di Gianfranco Ravasi è una di quelle abitudini che vorrei avere e invece non ho, limitandomi ad una consultazione saltuaria, sebbene ogni voltaben ripagata. E non l’ho per la semplice ragione che il non tantissimo tempo che posso dedicare alla lettura dei giornali viene quasi sempre monopolizzato dagli argomenti politici. E dire che spesso la politica (soprattutto quella italiana) mi provoca più noia che emozione, più fastidio che interesse…, ma tant’è.

 

Il Mattutino che ho appena letto—in ritardo—parla di obbedienza e libertà. Ravasi esordisce così: «L’obbedienza senza libertà è schiavitù, la libertà senza obbedienza è arbitrio». Quindi passa a spiegare, richiamando Garibaldi (il famoso “Obbedisco”) e la regola del buon gesuita, obbediente perinde ac cadaver. Esoprattutto cita il teologo Dietrich Bonhoeffer, ucciso dai nazisti nel 1945, secondo il quale, appunto, l’obbedienza autentica deve scaturire da una scelta libera, per quanto a volte sofferta. Altrimenti è schiavitù.

 

Ma se l’obbedienza non può che fondarsi sulla libertà, la libertà non può fare a meno dell’obbedienza, pena lo scadimento della prima in arbitrio e anarchia. Opportuna la citazione di Michel Foucault, secondo il quale «non esiste una sola cultura al mondo in cui sia permesso di fare tutto».

 

Da qui si possono trarre molti insegnamenti. Uno è che «una volta che tu hai scelto liberamente di aderire a un percorso, devi avere il coraggio della totalità e della radicalità, naturalmente sempre in ordine a quella scelta iniziale della coscienza».

 

Il guaio è che “obbedire”, ovviamente, comporta talune rinunce. Una riguarda la possibilità di scegliere il modo di occupare il proprio tempo. Il cerchio si chiude. Buona notte.

 

 

Categorie:culture autoctone
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: