Home > culture autoctone, religione > Un piccolo omaggio, ma di cuore

Un piccolo omaggio, ma di cuore

Da un paio di giorni il blog si à arricchito di un piccolo tributo permanente ad una nobile causa, quella del Tibet (sulla destra, in basso). E questo senza che il titolare si possa in alcun modo considerare un seguace del buddismo tibetano e del suo capo supremo, il Dalai Lama.

E allora–€”prevengo la domanda, ponendomela io stesso–€”come si giustifica questa scelta? La risposta è semplice, ma anche, probabilmente, molto soggettiva : perché il Tibet è un caso unico e nel contempo paradigmatico. Una terra oppressa e calpestata, come tante, ma più di qualsiasi altra in ragione della sua radicale diversità . Il popolo tibetano è vittima di un’intollerabile ingiustizia, come tanti altri del passato e del presente (e speriamo non necessariamente del futuro), ma più di tutti proprio perché è un popolo unico al mondo, come unica al mondo è la sua guida spirituale, il cui nome significa Oceano di Saggezza€. La cultura e le tradizioni di questa terra lontana sono a rischio di estinzione, cosa che non è  né nuova né sorprendente, ma è tanto più dolorosa quanto più alti e puri sono gli insegnamenti che da quella spiritualità  si irradiano su tutta l’umanità.

Unicità e paradigmaticità sono le stigmate del caso tibetano, paradosso del senza tempo scagliato nel vortice della storia. Il volto di Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama, illumina il nostro tempo con la gioia e l’innocenza che possono sorgere soltanto dagli abissi di un Oceano di Saggezza.

  1. 10 gennaio, 2004 alle 3:15

    Fa sempre piacere trovare un sostenitore del Tibet in più🙂 dubh

  2. 10 gennaio, 2004 alle 3:17

    Proprio così

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: