Home > culture autoctone > E’ stato un piacere

E’ stato un piacere

E’ stato un piacere



 


Il post del 27 maggio scorso su La vita è bella, il famoso film di Roberto Benigni, ha raccolto frutti significativii. Sono pervenuti vari commenti, tutti interessanti, alcuni particolarmente profondi e attentamente ponderati. Non si trattava di discutere di un film qualsiasi, quanto di un un’opera che ha affrontato un argomento di quelli che fanno tremare le vene dei polsi. Dunque non era, non è facile, dire qualcosa su quel film. Per questo chi è intervenuto non è certamente affetto da pigrizia intellettuale!



 


Ho già ringraziato, tra i commenti al post, chi ha detto la sua, ma desidero farlo di nuovo qui, estendendo il ringraziamento a chi non è ancora intervenuto e sta per farlo (o ne ha l’intenzione ma gliene manca il tempo). Ma un grazie particolarmente sentito lo rivolgo alla simpatica e acutissima proprietaria di un blog, Pesce Vivo, che ho scoperto solo di recente, eppure mi ha già dato numerosissime prove del fatto che questa cosa strana che chiamiamo weblog è davvero uno strumento insostituibile, che ci permette di comunicare con persone che hanno da dire qualcosa e lo dicono talmente bene e con tale convinzione che tanti ne traggono vantaggi e ne ricevono doni altrimenti impensabili. Grazie non solo per il bellissimo commento, ma anche per la citazione e il link.



 


Grazie anche ad una vecchia conoscenza di questo blog, vale a dire l’ottimo Paolo, di I love America. Anche lui citazione e link, ma non solo: un post di cui raccomando vivamente la lettura, che prende lo spunto dal film per affrontare temi quali il sublime e il mistero nell’arte … non so se mi spiego.



 


Che poi entrambi i succitati non abbiano visto il film di Benigni è praticamente secondario …dal momento che sono riusciti lo stesso a centrare e sviluppare aspetti veramente significativi della/e questione/i.



Insomma, che dire ancora? Solo due cose: «E’ stato un piacere» e «Mille di questi dibattiti».



 


——


 



P.S.: Chi vuole dire la sua sul film è pregato di inviare il commento non a questo post, bensì all’altro: Life Was Not Beautiful


 


 

Categorie:culture autoctone
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: