Home > esteri, interni > Emma Bonino nel Web

Emma Bonino nel Web

Emma Bonino nel Web

 

 

 

 

 

 

 

Il sito di Emma Bonino, oltre che di squisita fattura, è unâÂÂautentica miniera di informazioni e riflessioni sui principali âÂÂpunti caldiâ del mondo. Ovviamente presenta una vasta rassegna stampa di articoli di e su Emma. Ad esempio câÂÂè questo intervento sulla tragedia del Sudan, firmato assieme al giornalista e scrittore britannico William Shawcross:

 

 

 

 

 

 

 

DARFUR’S AGONY IS WORLD’S SHAME (Financial Times, May 20, 2004), disponibile anche nella traduzione italiana (la Repubblica del 21 maggio scorso: Il Sudan e le stragi nel silenzio).

 







LôEuropa deve mettersi rapidamente al passo e far sentire il proprio peso in seno al Consiglio di sicurezza dellôOnu. Si tratta di un peso considerevole: oltre ai membri permanenti, Francia e Regno Unito, attualmente fanno parte del consiglio anche Germania e Spagna nonché la Romania, paese candidato.
Insieme devono premere per una seduta di emergenza del Consiglio di sicurezza affinché venga preso in considerazione il caso del Darfur in una risoluzione che faccia chiaramente intendere al governo del Sudan che la strage nel Darfur deve cessare, deve essere garantito lôaccesso agli aiuti umanitari e annullata la pulizia etnica. Il Consiglio di sicurezza dovrebbe immediatamente autorizzare ogni misura tranne lôuso della forza contro il Sudan, ma anche ammonire Khartoum che se non cambia immediatamente rotta avrà come risultato lôintervento militare. Solo un ultimatum così diretto dimostrerà che la comunità internazionale fa sul serio quando dice “mai più”, intendendo che non assisteremo passivamente ad un nuovo massacro di innocenti che si svolge sotto i nostri occhi.








Sul sito si può leggere anche un articolo, firmato da Emma Bonino e da altre personalità politiche, apparso ieri sul francese Le Figaro:





SOUDAN : UNE INSUPPORTABLE INDIFFÃÂRENCE.





LâÂÂarticolo del Financial Timessi trova anche qui (grazie a Norm). Questa sera Emma Bonino sarà a Porta a Porta (Rai 1, ore 23.30).

 

 

 

 

 

 

 

Categorie:esteri, interni
  1. avy
    4 giugno, 2004 alle 17:51

    vabbè, stò zitto per partito preso.

  2. 4 giugno, 2004 alle 18:25

    a volte prendere partito è un esercizio gratificante …

  3. Paolo-di-Lautreamont
    5 giugno, 2004 alle 16:18

    Lo riprendo sul mio sito-blog.In casa daremo un voto a Emma e uno a un liberale della CdL.

  4. 5 giugno, 2004 alle 22:29

    Emma il voto lo merita sicuramente …

  5. 5 giugno, 2004 alle 22:30

    P.S.: Grazie per il link.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: