Home > culture autoctone, interni > “Il modello italiano di laicità dello Stato”

“Il modello italiano di laicità dello Stato”

 


Un editoriale di Avvenire—a firma di Marco Olivetti—commenta oggi la decisione della Corte Costituzionale sull’obbligo di esposizione dei crocifissi nelle aule scolastiche. In sostanza viene sottolineato che, malgrado la Consulta si sia rifiutata di esaminare la questione nel merito, il pronunciamento rappresenta una tappa importante nel lungo dibattito sulla laicità dello Stato. Vi si intravede, infatti,


 




una scelta prudente del giudice delle leggi, che ha evitato di prendere posizione su una questione così sentita nel vissuto popolare, che mal si adatta ad una pronuncia giurisdizionale.


 




La Corte, cioè,


 




ha certo evitato di esporsi a critiche di questo o di quel settore dell’opinione pubblica, ma ha anche intuito di trovarsi davanti ad una sensibilità comune molto diffusa, di cui più volte si è fatto interprete lo stesso capo dello Stato.


 




Quello che sembra emergere, secondo l’editoriale, non è soltanto “un prezioso altolà” a tendenze “alla tabula rasa” su questioni come il presepe nelle scuole, è “il modello italiano di laicità dello Stato”, vale a dire non la «neutralità» che molti—in maniera palesemente strumentale—vorrebbero, bensì il rispetto della libertà di coscienza di ciascuno. Un modello lontanissimo, ad esempio, da quello francese.


 




Insomma, un editoriale non certo “minimalista”. Forse, neppure in contrasto con quanto, a proposito di laicità, scriveva qualche giorno fa il laico Claudio Magris sul Corriere—una riflessione che dovrebbe far meditare tutti, inclusi, naturalmente coloro i quali giustamente esultano per la scelta operata dalla Consulta.


 




“Laicità non è un contenuto, bensì una modalità del pensiero”, si leggeva in quell’articolo. Il che, se non abaglio, non mette al riparo nessuno da fraintendimenti e deviazioni.


  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: