Home > varie > Newsletter (sono aperte le sottoscrizioni)

Newsletter (sono aperte le sottoscrizioni)


Avendo un po’ più di tempo ed essendo fin troppo sensibile alle lusinghe dell’Information & Communication Technology, l’ho fatto, e tanto vale che ne dia notizia anche qui, anche perché la cosa riguarda i lettori di WRH—e se non ne sono informati loro casca il palco e finisce che è stato tempo perso. Niente di particolarmente innovativo, sia chiaro (ce l’ hanno già da tempo molti altri possessori di blogs, dai quali appunto ho scopiazzato l’idea), anzi, forse è una cosa persino un po’ retro. Insomma, come da titolo del post, ho creato la newsletter di questo blog. Lo scopo è quello di informare quando vado affrontando argomenti particolarmente rilevanti e interessanti (o che a me sembrano tali).
 
Per farlo ho utilizzato Yahoo Gruppi, che mi sembra una “piattaforma” abbastanza rispettosa della privacy e che lascia ai subscribers la possibilità di avvalersi di varie funzionalità (quasi tutte piuttosto inutili), tra le quali quella di accedere ai messaggi via Web anziché vederseli recapitare a chili (Kbytes) insieme alla posta elettronica.
 
Una precisazione doverosa: non si tratta di una mailing list, ma, appunto, di una newsletter, il che significa non essere sommersi da una valanga di messaggi indesiderati in cui uno risponde a un altro su questioni che non interessano a nessuno ma lo fa sapere al mondo intero, qui si tratta solo di ricevere cordiali e disinteressati inviti alla lettura da parte del sottoscritto, il tutto nella logica di un servizio di pubblica utilità (come le previsioni del tempo, il bollettino della neve, gli avvisi ai naviganti, e così via …).
 

Come si fa per iscriversi? Semplice, cliccate qui, fornite gentilmente un indirizzo email (anche falso, tanto a Yahoo non gliene può fregare di meno, ed io non verrò mai a saperlo), quindi d piazzate un altro clic (esattamente dove vi sarà richiesto, non dove capita, ché in tal caso non mi assumo alcuna responsabilità). Buona fortuna!

Categorie:varie
  1. avy
    29 dicembre, 2005 alle 16:17

    caro windrose, ero tentato di mettere l’indirizzo di palazzo chigi ma mi chiede di registrarmi su yahoo… vabbè, tanto hai già un bel po’ di utenti iscritti. %-)

  2. 29 dicembre, 2005 alle 16:38

    Capisco l’imbarazzo, caro Avy, ma la registrazione su Yahoo, a quanto mi consta, non è affatto necessaria: è solo facoiltativa–sarebbe una bella imposizione, ci mancherebbe altro!

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: