Home > culture autoctone > Narnia

Narnia

Inauguro una nuova estensione di WRH con un piccolo omaggio all’autore delle Cronache di Narnia, Clive Staples Lewis. C’erano due articoli molto interessanti, apparsi su Il Riformista del 30 dicembre 2005, che avevo messo da parte ripromettendomi di tornarci sopra in seguito. Il momento è arrivato, potendo appunto contare, da oggi e per gli ospiti di riguardo, su una disponibilità pressoché illimitata di comode stanze nella dépendance nuova di zecca dell’Hotel.

Il primo articolo, di Fabrizio D’Esposito, è una recensione di Prima che faccia notte, il secondo, di Luca Mastrantonio, si occupa del Diario di un dolore. Due letture che giungono al momento opportuno, data l’uscita nelle sale cinematografiche del film tratto dal capolavoro di Lewis. A proposito, sono andato a vederlo, pensando di “sacrificarmi” per il bene della prole, e ho dovuto ricredermi: è un gran bel film. Una storia stupenda resa molto efficacemente, effetti speciali super, doppiaggio memorabile (Omar Sharif, in particolare, che ha prestato la voce ad Aslan).

Categorie:culture autoctone
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: