Home > esteri > Mea culpa

Mea culpa


Lo confesso, come Andrew Sullivan, anch’io devo dire “ho sbagliato.” Ho sbagliato a non ascoltare che molto di rado, da molti anni in qua, quel fantastico medium che è la radio. Ho sbagliato, in questa mia scarsa frequentazione, a limitarmi a Stampa e regime, l’impagabile rassegna stampa di Massimo Bordin—alla quale solo difficoltà oggettive e insuperabili possono costringermi a rinunciare. E ho sbagliato a seguire in maniera troppo discontinua Condor, condotta con leggerezza ed eleganza da Luca Sofri. E’ proprio su Condor che ieri pomeriggio ho ascoltato alcuni estratti dell’articolo che Andrew Sullivan ha scritto per l’ultimo numero di Time. Poi, tornato a casa, ho visto anche il link su Wittgenstein, ma io l’articolo lo avevo già “letto.”
 
Che dice d interessante Sullivan? Spiega di aver cambiato idea sulla guerra (ma con parecchi distinguo e fatte alcune doverose premesse), e lo dice molto bene, come al solito, chiedendo scusa in aggiunta. Una riflessione che merita attenta considerazione. Personalmente, avendo avuto la mia parte di dubbi sull’inevitabilità dell’intervento armato in Iraq, non mi sgomenta minimamente il ripensamento del giornalista e scrittore. Piuttosto, trovo molto significativo l’atteggiamento sul che fare adesso: di darsela a gambe non sarebbe proprio il caso. Altro che Prodi e l’Unione.

Categorie:esteri
  1. 9 marzo, 2006 alle 9:58

    Se ti dico cosa ho ascoltato io ieri! Allora zappingavo senza sosta quando su Canale Italia ho visto la faccia meno antipatica del solito di PL Diaco che ascoltava al telefono la signora Franca Rame la quale ad un certo punto ha detto testualmente: “Prodi deve accettare il confronto con Berlusconi. Prodi è un uomo di cultura, intelligente, metterà alla berlina quell’insopportabile di Berlusconi. Berlusconi è davvero insopportabile. E non solo in politica immagino. Io, ad esempio, mi metto nei panni dei suoi familiari. Ma come fanno a stare con lui? Deve essere insopportabile anche per i figli e la moglie. Io, fossi sua moglie, non riuscirei a sopportarlo”.
    Commenta te se ci riesci.
    e

  2. 9 marzo, 2006 alle 16:37

    Eh no, caro Ernie, se dovessi commentare tutte le trovate dei radicals starei fresco. Ieri sera, a Ballorò ho sentito il direttore di Micromega (non mi ricordo mai come si chiama quel tipo con la puzza sotto il naso …) che quelli che hanno votato CdL l’ultima volta, proprio tutti, sono gente con “la pulsione a farsi imbrogliare,” e quando Chiara Saraceno, che è di sinistra, gli ha detto che sbaglia a dare dei cretini agli italiani, lui ha risposto: “io non ho detto che sono cretini, ho detto che ci hanno la pulsione a farsi imbrogliare!”

    Sto ancora cercando di capire dove stia la differenza, ma se lui dice che c’è vuol dire che c’è: non è forse anche lui, come del resto tutti i suoi simili, un uomo d’onore?

  3. 9 marzo, 2006 alle 18:49

    Franca Rame? Flores D’Arcais? Tutti compagni tuoi, wind, tutta gente di cui Amato parlerebbe bene! Hi, hi, hi… :-)))😉
    Fried

  4. 10 marzo, 2006 alle 2:09

    Flores D’Arcais ha la tendenza insopprimibile a
    1) sparare c*****e
    2) arrampicarsi sugli specchi per non ammettere di aver sparato c*****e

    Fossi un suo ammiratore, gli spedirei questo:
    http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?isbn=8830422657

  5. 10 marzo, 2006 alle 9:59

    ClaudioLXXXI ,Un libro che (ancora) non ho letto ma il contenuto del quale conosco più o meno a memoria … Ne ho anche riferito un paio di volte su WRH.
    Un ottimo consiglio.

    Friedrich, pensa ai tuoi di compagni di strada, va’ … Io non ne ho di certo come quelli che citi. Anzi, diciamo pure che sono stati sempre dall’altra parte della barricata. E per evitare confusioni penso proprio che annullerò il mio voto. Guarda un po’.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: