Home > varie > Praticamente, un caso a parte

Praticamente, un caso a parte

Sì, non saprei come altro definire la collocazione politica di un tizio di mia conoscenza, stando ai risultati che sono graficamente rapresentati qui sotto. Adesso, tra l’altro, penso che si cominci a intravedere un po’ meglio da dove nascano certe sue discutibili oscillazioni. Quanto poi al modo in cui deciderà di far uso del suo diritto di voto, beh, giudicate voi: a mio parere questo qui, in "gabina" (come diceva una volta il Senatur), potrebbe non metterci neanche piede, oppure, se colto da subitanei ed oscuri sensi di colpa, ci va, ma solo per imbrattare la scheda con qualche osservazione molto poco pertinente con lo scopo per cui è stata progettata—e in ogni caso non propriamente ispirata ad un elementare fair play e ad un minimo di tolleranza per certe umane debolezze. Che delusione, gente (oppure, come dice il filosofo, "mi sa che dobbiamo tarare qualcosa").

Io sono qui. E tu dove sei?

Categorie:varie
  1. anonimo
    19 marzo, 2006 alle 11:39

    tanto per fare un esempio i miei due partiti piu’ vicini sarebbero la Rosa nel Pugno (e qui mi sta bene) e l’UDEUR !!!
    Peccato che votero’ forza italia.

  2. 19 marzo, 2006 alle 18:14

    A questo punto si potrebbe anche prendere in considerazione questa iniziativa, veramente allucinante (e non ho ancora capito se sia una burla o facciano sul “serio”)

    http://www.iononvoto.it/user/index.php

  3. 19 marzo, 2006 alle 19:30

    Claudio, ho dato un’occhiata: davvero geniale come trovata (parole di Renato Mannheimer), ma i modi più sicuri restano quelli di non andare o di imbrattare la scheda (giammai di fare scheda bianca e di rischiare “appropriazioni indebite!”).

    Però, all’ultimo momento, sono sempre possibili dei ripensamenti, suggeriti magari più da intenti “punitivi” che altro …, ma qui entriamo nei meandri della psiche umana, dell’inconscio collettivo, di idiosincrasie ancestrali e archetipiche e chi più ne ha più ne metta. Prendi Umberto Eco, ad esempio: se lui, che è così intelligente, si abbandona a certe fantasie, noi che lo siamo molto meno, potremmo benissimo decidere di dare corpo alle nostre, che sono molto più terra-terra … (se è possibile, ovvio).

  4. anonimo
    20 marzo, 2006 alle 10:01

    La cosa ch più mi stupisce delle posizioni dei partiti è che AN e UDC risultano praticamente nella stessa posizione.

  5. 20 marzo, 2006 alle 16:08

    A me, come a Barbara, è venuto il nome sotto i partiti. Vorrà dire qualcosa?
    Quel che è strano, poi, che un altro test mi ha dato una risposta quasi opposta…

  6. 20 marzo, 2006 alle 16:15

    Non penso che il nome sopra o sotto significhi qualcosa. Sarebbe veramente strano, invece, se a fronte di risposte identiche venissero fuori risultati diversi (o addirittura opposti).
    Comunque, per quanto imprecisi, non mi sembra neppure che i risultati siano “assurdi.”

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: