Home > interni, uomini d'onore > Tranquilla, Clementina, è tutto a fin di bene …

Tranquilla, Clementina, è tutto a fin di bene …

La vice presidente della Prima Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura, Letizia Vacca, preannuncia un “orientamento unanime” del Csm verso l’apertura di una procedura di trasferimento d’ufficio per incompatibilità nei confronti del Gip di Milano Clementina Forleo. E puntualizza: «Lo spirito che ci muove non è certo persecutorio nei confronti di Forleo. Il nostro problema è riportare la serenità negli uffici giudiziari di Milano».

Va da sé che alla vice presidente—membro laico dell’organo di autogoverno della magistratura, su designazione del centrosinistra—la puntualizzazione non deve essere sembrata la classica excusatio non petita. Beata lei (quando si è dei “puri di cuore,” d’altra parte, a certi possibili risvolti, speculazioni malevole, ecc., non si è tenuti a far minimamente caso).
Categorie:interni, uomini d'onore
  1. crazy horse
    4 dicembre, 2007 alle 11:16

    I magistrati sono bravi quando indagano su Berlusconi e maledettamente cattivi quando lo fanno sui signori cosidetti di sinistra, e allora vengono rimossi. Chiaro Watson !

  2. http://gino.splinder.com
    4 dicembre, 2007 alle 15:11

    Suvvia, non fate “polemiche strumentali” (credo che il copyright di questa espressione sia di Franceschini, l’Harry Potter del Pd).
    😉

    L’unico dubbio che mi rimane è: quanto in basso dobbiamo ancora cadere (come Paese) prima di toccare il fondo?

    Ribadisco:

    Oh, serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiero in gran tempesta.
    Non donna di provincia ma di bordello!

  3. Anonymous
    4 dicembre, 2007 alle 16:21

    “Omnia munda mundis”, diceva Fra’ Cristoforo a quelli che pensavano male, ma lui era “davveo” un puro di cuore …

    (Mi sforzo di fare come te, rob, prendendola con ironia, ma ci sarebbe materia per arrabbiarsi veramente!)

  4. Sangal
    4 dicembre, 2007 alle 16:23

    P.S. Il commento precedente era mio. Ciao.
    Sante

  5. Pierre Chiartano
    4 dicembre, 2007 alle 16:55

    @ WRH. Condivido l’ironia del post, con qualche preoccupazione per l’art. 3 della Costituzione…

  6. rob
    4 dicembre, 2007 alle 21:40

    Grazie crazy horse, gino, sangal e Pierre.

    Si cerca di sopravvivere:
    “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis.”

  7. gabbianourlante
    5 dicembre, 2007 alle 7:42

    La serenità della magistratura è non avere magistrati CON IL NASO nelle “cose rosse”….

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: