Home > interni, partiti > Eppur si muove …

Eppur si muove …

Qualcosa sembra muoversi davvero, al centro. Per informazioni chiedete a Bruno Tabacci, ma prima date un’occhiata qui.

Categorie:interni, partiti
  1. nicknamemadero
    14 dicembre, 2007 alle 8:33

    E’ da un pezzo che si muovono… Per la verità non si sono mai rassegnati alla fine della vecchia balena bianca… Che il nuovo possa venire da là, ne dubito. Ciao

  2. gino
    14 dicembre, 2007 alle 13:43

    L’è tutto un gran movimento, a destra, sinistra, in mezzo… aspettiamo che si sedimentino un po’ le cose.😉

    Io spero che la Cosa Bianca non abbia grande futuro… non mi va l’idea di tornare al proporzionale puro, con trasformismo italico incluso… i nostri politici non sono molto “tedeschi” purtroppo.

  3. rob
    14 dicembre, 2007 alle 17:32

    Giusto, “aspettiamo che si sedimentino un po’ le cose.” Però …, io dico semplicemente che con un sistema tedesco–che è quello che, personalmente, auspico da qualche anno a questa parte–una formazione come quella auspicata da Tabacci non mi dispiacerebbe affatto.

    Poi non so se la voterei, ma questo è un altro paio di maniche. Secondo me quell’ipotesi innescherebbe un “circolo virtuso,” una sana competizione tra le due formazioni maggiori, che sarebbero costrette a sbilanciarsi su politiche veramente liberali e riformatrici.

    Diciamo la verità: Prodi fa pena, ma non è che il cdx abbia fatto faville (anche per colpa, è vero, delle resistenze “conservatrici” e corporative messe in atto più fuori che dentro Forza Italia).

    Per questo, dico, siccome non sono schierato a priori né da una parte né dall’altra, anche se oggi come oggi guardo con qualche speranza più al cdx che al csx, e quindi mi sta a cuore soltanto l’interesse del Paese, non vedo perché non si potrebbe scommettere su questa (possibile) novità.

    Sinceramente, e lo dico a chi, invece, è già schierato (almeno idealmente), farebbe bene a tutti “fregarsene” degli interessi di bottega (anche comprensibili, per carità) di qualche oligarchia e cercare di capire cosa sarebbe meglio per tutti, appunto.

    Ad esempio il “vassallum” e, in parte, il progetto di Gerardo Bianco, sembrano fatti apposta per fare gli interessi dei due “grandi” …😉

  4. rob
    14 dicembre, 2007 alle 17:34

    nicknamemadero, è vero che si muovono da un pezzo, ma prima era no discorsi accademici (i “Volenterosi” ecc.) ora c’è un’iniziativa politica ben precisa.

  5. holdenC
    17 dicembre, 2007 alle 19:43

    mi pare che ne abbiamo già parlato. se il fantomatico “centro” sarà un cartello liberaldemocratico, l’operazione ha un senso e ritengo possa essere positiva. Se diventerà una “grande Udeur”, francamente la cosa non può interessare nessuno (esclusi i culi in cerca di poltrone di qualche postdemocristiano).

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: